Tag

, , , , , , , , , , , ,

Da Pazza Idea Parrucchieri, Parrucchiere Tuscolana, sono molte le donne che non conoscono le varie tipologie di capelli, e Patrizia Pozzato spiega quanti sono in realtà i tipi di capelli.

 

Capelli fini e sottili

Capelli_Fini
I più delicati e bisognosi di cure supplementari, tendono a danneggiarsi più in rapidamente, specialmente se sottoposti a colorazioni aggressive.

Capelli fini e lisci

capelli fini lisci

Danno l’impressione di avere “pochi capelli” a causa della esile struttura del fusto, che unita a un effetto “spaghetto” si evidenzia in una mancanza di volume. La soluzione è un taglio medio e scalato che alleggerisce la capigliatura creando movimento e volume.

Capelli fini e mossi

capelli_fini_mossi

Più voluminosi e movimentati rispetto ai capelli lisci. Quando il grado di umidità si alza, ci si trova a dover combattere l’effetto crespo.

Capelli fini e ricci

capelli_fini_ricci

I capelli ricci e sottili permettono di giocare con i tagli, anche se hanno bisogno di tantissime cure perché tendono a spezzarsi.

Capelli spessi

capelli spessi

 

Sono quelli che creano meno problemi e chi li ha può ritenersi fortunata, perché sopportano meglio colorazioni e decolorazioni. Insomma, sono i capelli che soffrono meno!

Capelli spessi e lisci

capelli_spessi

La parola crespo è una sconosciuta, ma chi ha questi capelli può dimenticarsi un stile con molto volume e la durata della piega è minore.

Capelli spessi e mossi

capelli_spessi_mossi
Voluminosi ed invidiabili, possono non soccombere al crespo.

Capelli spessi e ricci

capelli_spessi_ricci

Nonostante il fusto sia più grosso, i capelli ricci tendono comunque a spezzarsi più facilmente.